Amici della Scala editrice

INCANTESIMI. I costumi del Teatro alla Scala dagli anni Trenta a oggi

35,00
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

È un libro spettacolare, che ripercorre quasi un secolo di storia della Scala attraverso i venticinque costumi più belli. Ci sono tutti i grandi nomi che hanno vestito in scena cantanti e ballerini: da Caramba a Zeffirelli; da Lila De Nobili a Pier Luigi Pizzi; i premi Oscar Piero Tosi, Gabriella Pescucci e Franca Squarciapino, gli stilisti Gianni Versace e Karl Lagerfeld, fino ai costumisti dei nostri giorni.

 

Ogni abito rimanda alla creazione di storici spettacoli per la regia di Luchino Visconti, Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Liliana Cavani, Robert Wilson, Robert Carsen e molti altri. Ad indossarli, divi quali Maria Callas, Renata Tebaldi, Carla Fracci, Rudolf Nureyev, Boris Christoff.

Il libro apre una finestra sulla storia del costume e mostra l’evoluzione del gusto e dello stile, l’inventiva di abbinamenti, tagli e tessuti attraverso la creatività dei costumisti e il lavoro delle maestranze scaligere. È nei laboratori della sartoria della Scala che sono stati prodotti, nel corso degli anni, abiti di scena unici nella storia dello spettacolo.

 

I costumi pubblicati nel volume sono esposti nella mostra di Palazzo Reale a Milano (sino al 28 gennaio 2018, ingresso libero). La rassegna è stata insignita della medaglia del Presidente della Repubblica.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2017
Formato cm. 24x30
Pag. 312 Cartonato, Hardcover
255 illustrazioni a colori

Italian

ISBN: 88-7898-137-0

Prezzo al Pubblico: Euro 35

Mostra >>


INCANTESIMI. I costumi del Teatro alla Scala dagli anni Trenta a oggi

35,00 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

È un libro spettacolare, che ripercorre quasi un secolo di storia della Scala attraverso i venticinque costumi più belli. Ci sono tutti i grandi nomi che hanno vestito in scena cantanti e ballerini: da Caramba a Zeffirelli; da Lila De Nobili a Pier Luigi Pizzi; i premi Oscar Piero Tosi, Gabriella Pescucci e Franca Squarciapino, gli stilisti Gianni Versace e Karl Lagerfeld, fino ai costumisti dei nostri giorni.

 

Ogni abito rimanda alla creazione di storici spettacoli per la regia di Luchino Visconti, Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Liliana Cavani, Robert Wilson, Robert Carsen e molti altri. Ad indossarli, divi quali Maria Callas, Renata Tebaldi, Carla Fracci, Rudolf Nureyev, Boris Christoff.

Il libro apre una finestra sulla storia del costume e mostra l’evoluzione del gusto e dello stile, l’inventiva di abbinamenti, tagli e tessuti attraverso la creatività dei costumisti e il lavoro delle maestranze scaligere. È nei laboratori della sartoria della Scala che sono stati prodotti, nel corso degli anni, abiti di scena unici nella storia dello spettacolo.

 

I costumi pubblicati nel volume sono esposti nella mostra di Palazzo Reale a Milano (sino al 28 gennaio 2018, ingresso libero). La rassegna è stata insignita della medaglia del Presidente della Repubblica.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2017
Formato cm. 24x30
Pag. 312 Cartonato, Hardcover
255 illustrazioni a colori

Italian

ISBN: 88-7898-137-0

Prezzo al Pubblico: Euro 35


Mostra >>


-USCITA IMMINENTE!- GIULIO COLTELLACCI Teatro Cinema Pittura – Theatre Cinema Painting

35,00
IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Scenografo e costumista, Giulio Coltellacci (1916-1983) esordisce con grafica, moda, arredamento e pittura. A Parigi negli anni Cinquanta disegna le copertine per la rivista ‘Vogue’; in Italia crea le scenografie per gli spettacoli di Giorgio Strehler al Piccolo Teatro di Milano (1948-53).

 

In oltre quarant’anni di carriera, l'artista ha lasciato un’impronta in tutti i campi dello spettacolo; ha dato dignità e smalto alla commedia musicale, è stato il costumista dei divi del cinema, ha realizzato le scene per il cinema e il teatro di prosa, balletto e lirica. Ha costruito macchine sceniche, ha dipinto sulla tela e sui fondali del teatro.

 

La sua collaborazione con Pietro Garinei e Sandro Giovannini ha contribuito al successo della rivista italiana, dagli spettacoli di Wanda Osiris a Rugantino. Il suo stile è caratterizzato da vivacità di colori, abiti stravaganti, echi di Broadway, citazioni colte. Coltellacci passa senza snobismi dalla Scala al Teatro Sistina, mantenendo la sua forte cifra creativa e il perfetto dominio dei meccanismi del palcoscenico.

 

Tra il 1949 e il 1972 lavora come scenografo per il Teatro alla Scala, curando gli allestimenti di opere di Čajkovskij, Donizetti, Giordano, Mascagni, Petrassi, Respighi, Rossini. Il direttore d’orchestra con il quale stabilisce il più continuo e proficuo rapporto è Gianandrea Gavazzeni.

 

Disegna scene e costumi per diversi spettacoli del Maggio Musicale Fiorentino, in particolare per il ballo Excelsior di Marenco nel 1967, rinnovato per la Scala nel 1974 con la regia di Filippo Crivelli (e felicemente ripreso di recente). Vi si celebrano lo spirito fin-de-siècle e gli archetipi del grande ballo con equilibrio e ironia.

 

In ambito cinematografico collabora con registi quali Mario Camerini, Giuseppe Patroni Griffi, Camillo Mastrocinque, Mario Monicelli, Elio Petri, Francesco Rosi. Un artista complesso, multiforme, dagli esiti sorprendenti, tutto da riscoprire.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio

Testi : Vittoria Crespi Morbio, testimonianze di Roberto Capucci, Filippo Crivelli, Jaja Fiastri, Elio Pandolfi, Bruno Piattelli, Francesco Rosi, Franca Valeri, Lina Wertmüller, Francesco Zito.
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2017
Formato cm. 24x33,5
Pag. 270 Cartonato, Hardcover
284 illustrazioni a colori

Italian, English

ISBN: xxxxxxx

Prezzo al Pubblico: Euro 35

Mostra >>


-USCITA IMMINENTE!- GIULIO COLTELLACCI Teatro Cinema Pittura – Theatre Cinema Painting

35,00 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Scenografo e costumista, Giulio Coltellacci (1916-1983) esordisce con grafica, moda, arredamento e pittura. A Parigi negli anni Cinquanta disegna le copertine per la rivista ‘Vogue’; in Italia crea le scenografie per gli spettacoli di Giorgio Strehler al Piccolo Teatro di Milano (1948-53).

 

In oltre quarant’anni di carriera, l'artista ha lasciato un’impronta in tutti i campi dello spettacolo; ha dato dignità e smalto alla commedia musicale, è stato il costumista dei divi del cinema, ha realizzato le scene per il cinema e il teatro di prosa, balletto e lirica. Ha costruito macchine sceniche, ha dipinto sulla tela e sui fondali del teatro.

 

La sua collaborazione con Pietro Garinei e Sandro Giovannini ha contribuito al successo della rivista italiana, dagli spettacoli di Wanda Osiris a Rugantino. Il suo stile è caratterizzato da vivacità di colori, abiti stravaganti, echi di Broadway, citazioni colte. Coltellacci passa senza snobismi dalla Scala al Teatro Sistina, mantenendo la sua forte cifra creativa e il perfetto dominio dei meccanismi del palcoscenico.

 

Tra il 1949 e il 1972 lavora come scenografo per il Teatro alla Scala, curando gli allestimenti di opere di Čajkovskij, Donizetti, Giordano, Mascagni, Petrassi, Respighi, Rossini. Il direttore d’orchestra con il quale stabilisce il più continuo e proficuo rapporto è Gianandrea Gavazzeni.

 

Disegna scene e costumi per diversi spettacoli del Maggio Musicale Fiorentino, in particolare per il ballo Excelsior di Marenco nel 1967, rinnovato per la Scala nel 1974 con la regia di Filippo Crivelli (e felicemente ripreso di recente). Vi si celebrano lo spirito fin-de-siècle e gli archetipi del grande ballo con equilibrio e ironia.

 

In ambito cinematografico collabora con registi quali Mario Camerini, Giuseppe Patroni Griffi, Camillo Mastrocinque, Mario Monicelli, Elio Petri, Francesco Rosi. Un artista complesso, multiforme, dagli esiti sorprendenti, tutto da riscoprire.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio

Testi : Vittoria Crespi Morbio, testimonianze di Roberto Capucci, Filippo Crivelli, Jaja Fiastri, Elio Pandolfi, Bruno Piattelli, Francesco Rosi, Franca Valeri, Lina Wertmüller, Francesco Zito.
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2017
Formato cm. 24x33,5
Pag. 270 Cartonato, Hardcover
284 illustrazioni a colori

Italian, English

ISBN: xxxxxxx

Prezzo al Pubblico: Euro 35


Mostra >>


Eugene Berman alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Una vita in fuga, quella di Eugene Berman (1899-1972). In fuga dalla Russia bolscevica, secondo il destino di un’intera generazione, in fuga dall’Europa sotto il giogo nazista. Ma soprattutto in fuga da se stesso, da una sensibilità difficile e ombrosa di cui la sua pittura solenne e melancolica è specchio.
Artista molto popolare ai giorni suoi, oggi quasi dimenticato, Berman sfiora diversi ambiti linguistici, dal neobarocco
al neoromantico fino al surrealismo, senza finirne imbrigliato. L’originalità e l’eleganza del suo stile sono testimoniate
dalla scenografia concepita per la Piccola Scala, un Così fan tutte del 1956, con la direzione e la regia di Guido Cantelli ed Elisabeth Schwarzkopf nella parte di Fiordiligi, entrato nella leggenda.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-126-3

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Eugene Berman alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Una vita in fuga, quella di Eugene Berman (1899-1972). In fuga dalla Russia bolscevica, secondo il destino di un’intera generazione, in fuga dall’Europa sotto il giogo nazista. Ma soprattutto in fuga da se stesso, da una sensibilità difficile e ombrosa di cui la sua pittura solenne e melancolica è specchio.
Artista molto popolare ai giorni suoi, oggi quasi dimenticato, Berman sfiora diversi ambiti linguistici, dal neobarocco
al neoromantico fino al surrealismo, senza finirne imbrigliato. L’originalità e l’eleganza del suo stile sono testimoniate
dalla scenografia concepita per la Piccola Scala, un Così fan tutte del 1956, con la direzione e la regia di Guido Cantelli ed Elisabeth Schwarzkopf nella parte di Fiordiligi, entrato nella leggenda.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-126-3

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Tullio Pericoli alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Il pennino di Tullio Pericoli, con la sua leggerezza, ci ha aiutato in questi ultimi decenni a vedere meglio le cose della cultura e del mondo. Con la sua tecnica inconfondibile, Pericoli ha ricreato i protagonisti del passato e del presente, svelando dimensioni nuove, livelli di lettura tanto più profondi quanto più lieve è il mezzo adoperato.
Disegnatore, ritrattista, pittore, Pericoli esordisce come scenografo e costumista nel 1995: mette in scena L’elisir d’amore di Donizetti a Zurigo. Tre anni dopo, lo spettacolo viene ripensato per il Teatro alla Scala, dove incontra un grande successo. La grazia e l’eleganza sono solo la dimensione più visibile di una rilettura che svela la natura illusionistica del teatro donizettiano, e di ogni opera d’arte.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 1,5
Pag. 136 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-125-6

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Tullio Pericoli alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Il pennino di Tullio Pericoli, con la sua leggerezza, ci ha aiutato in questi ultimi decenni a vedere meglio le cose della cultura e del mondo. Con la sua tecnica inconfondibile, Pericoli ha ricreato i protagonisti del passato e del presente, svelando dimensioni nuove, livelli di lettura tanto più profondi quanto più lieve è il mezzo adoperato.
Disegnatore, ritrattista, pittore, Pericoli esordisce come scenografo e costumista nel 1995: mette in scena L’elisir d’amore di Donizetti a Zurigo. Tre anni dopo, lo spettacolo viene ripensato per il Teatro alla Scala, dove incontra un grande successo. La grazia e l’eleganza sono solo la dimensione più visibile di una rilettura che svela la natura illusionistica del teatro donizettiano, e di ogni opera d’arte.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 1,5
Pag. 136 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-125-6

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Corrado Cagli alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Protagonista di una ricerca artistica senza confini, Corrado Cagli (1910-1976) ha attraversato la storia culturale del Novecento italiano lasciando plurime impronte. Ha firmato affreschi monumentali nel ventennio fascista, ha ricercato in pittura la misteriosa “quarta dimensione”, è stato figurativo e astratto, ha sperimentato linguaggi e inventato nuove formule, incrociando la dimensione della creatività con una personalità vulcanica e una vicenda umana sofferta e complessa.
Alla Scala sono andati in scena gli allestimenti di Cagli in cinque occasioni: i suoi bozzetti e figurini restano la testimonianza di una cifra personalissima, tanto mutevole e originale quanto inconfondibile, pronta a cangiarsi come fa il camaleonte.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-130-0

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Corrado Cagli alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Protagonista di una ricerca artistica senza confini, Corrado Cagli (1910-1976) ha attraversato la storia culturale del Novecento italiano lasciando plurime impronte. Ha firmato affreschi monumentali nel ventennio fascista, ha ricercato in pittura la misteriosa “quarta dimensione”, è stato figurativo e astratto, ha sperimentato linguaggi e inventato nuove formule, incrociando la dimensione della creatività con una personalità vulcanica e una vicenda umana sofferta e complessa.
Alla Scala sono andati in scena gli allestimenti di Cagli in cinque occasioni: i suoi bozzetti e figurini restano la testimonianza di una cifra personalissima, tanto mutevole e originale quanto inconfondibile, pronta a cangiarsi come fa il camaleonte.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-130-0

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Felice Casorati alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Pittore di silenziose geometrie e di fissità malinconiche, Felice Casorati (1883-1963) sembra lontanissimo dal mondo spettacolare e variopinto del melodramma. Eppure al teatro musicale l’artista ha dedicato una lunga e tenace passione e, dal 1933 in poi, una parte consistente del suo legato.
Scenografo per il Maggio Musicale Fiorentino, per l’Opera di Roma e per la Scala, Casorati ha riversato sul palcoscenico i princìpi della propria pittura, ispirati al motto numerus mensura pondus: numero, misura, peso. In opere come Fidelio o La Walkiria, nei balletti su musiche di Petrassi, Falla e Bartók, la scansione di spazi e colori è percorsa da un senso musicale persistente e segreto.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-128-7

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Felice Casorati alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Pittore di silenziose geometrie e di fissità malinconiche, Felice Casorati (1883-1963) sembra lontanissimo dal mondo spettacolare e variopinto del melodramma. Eppure al teatro musicale l’artista ha dedicato una lunga e tenace passione e, dal 1933 in poi, una parte consistente del suo legato.
Scenografo per il Maggio Musicale Fiorentino, per l’Opera di Roma e per la Scala, Casorati ha riversato sul palcoscenico i princìpi della propria pittura, ispirati al motto numerus mensura pondus: numero, misura, peso. In opere come Fidelio o La Walkiria, nei balletti su musiche di Petrassi, Falla e Bartók, la scansione di spazi e colori è percorsa da un senso musicale persistente e segreto.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 12,5 x 17,5 x 2
Pag. 192 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italian/English

ISBN: 978-88-7898-128-7

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Ronconi, gli anni della Scala / the Scala years

29,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Per più di trent’anni, a partire da una storica Valchiria nel 1974, Luca Ronconi (1933-2015) ha legato il suo nome al Teatro alla Scala, in una serie di spettacoli indimenticabili che hanno segnato un’epoca. Ronconi si è misurato con ogni repertorio: con il barocco, il classicismo e il melodramma italiano, con Wagner e Strauss, con la contemporaneità di Stockhausen.
Ha investigato i testi traendone creatività, voglia di sperimentare, forme immaginifiche, spirito del gioco. Le sue celebri macchine si sono accompagnate a un concetto nuovo del tempo e dello spazio sul palcoscenico, a una straordinaria capacità di “guardare oltre” la tradizione, a un senso del teatro come propulsione e avventura.

A un anno dalla scomparsa del regista, questo libro ne rievoca, attraverso testi e immagini, un
percorso creativo che non può dirsi concluso.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 24X34X2,3
Pag. 220 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italiano+English

ISBN: 978-88-7898-117-1

Prezzo al Pubblico: Euro 35

Mostra >>


Ronconi, gli anni della Scala / the Scala years

29,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Per più di trent’anni, a partire da una storica Valchiria nel 1974, Luca Ronconi (1933-2015) ha legato il suo nome al Teatro alla Scala, in una serie di spettacoli indimenticabili che hanno segnato un’epoca. Ronconi si è misurato con ogni repertorio: con il barocco, il classicismo e il melodramma italiano, con Wagner e Strauss, con la contemporaneità di Stockhausen.
Ha investigato i testi traendone creatività, voglia di sperimentare, forme immaginifiche, spirito del gioco. Le sue celebri macchine si sono accompagnate a un concetto nuovo del tempo e dello spazio sul palcoscenico, a una straordinaria capacità di “guardare oltre” la tradizione, a un senso del teatro come propulsione e avventura.

A un anno dalla scomparsa del regista, questo libro ne rievoca, attraverso testi e immagini, un
percorso creativo che non può dirsi concluso.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2016
Formato cm. 24X34X2,3
Pag. 220 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

Italiano+English

ISBN: 978-88-7898-117-1

Prezzo al Pubblico: Euro 35


Mostra >>


Titina Rota: Teatro Cinema Pittura / Theatre Cinema Painting

29,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Quello di Titina Rota (Milano, 1899 - Roma, 1978) è un percorso biografico e artistico particolarissimo. In giovane età entra alla Scala come apprendista: diventerà in breve tempo una delle costumiste dal segno più moderno e innovativo. Nel teatro di prosa collabora con Max Reinhardt e veste tutti i mattatori degli anni Trenta e Quaranta, oltre a firmare un buon numero di pellicole storiche dell’epoca dei “telefoni bianchi”. Nel dopoguerra Titina cambia vita: fa la giornalista, dirige un settimanale, scrive colonne brillanti e irriverenti. Poi lascia tutto e si trasferisce ad Anacapri, dove trascorrerà tre decenni in solitudine quasi totale, immergendosi nella natura dell’isola e trasfigurandola in quadri drammatici, marine buie, luttuose, grappoli di case su cui si abbarbica una flora velenosa. L’ultima parte del lascito pittorico di Titina Rota è qui pubblicata per la prima volta.

Versione: Italiano/English

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 24X34X2
Pag. 248 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-122-5

Prezzo al Pubblico: Euro 35

Mostra >>


Titina Rota: Teatro Cinema Pittura / Theatre Cinema Painting

29,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Quello di Titina Rota (Milano, 1899 - Roma, 1978) è un percorso biografico e artistico particolarissimo. In giovane età entra alla Scala come apprendista: diventerà in breve tempo una delle costumiste dal segno più moderno e innovativo. Nel teatro di prosa collabora con Max Reinhardt e veste tutti i mattatori degli anni Trenta e Quaranta, oltre a firmare un buon numero di pellicole storiche dell’epoca dei “telefoni bianchi”. Nel dopoguerra Titina cambia vita: fa la giornalista, dirige un settimanale, scrive colonne brillanti e irriverenti. Poi lascia tutto e si trasferisce ad Anacapri, dove trascorrerà tre decenni in solitudine quasi totale, immergendosi nella natura dell’isola e trasfigurandola in quadri drammatici, marine buie, luttuose, grappoli di case su cui si abbarbica una flora velenosa. L’ultima parte del lascito pittorico di Titina Rota è qui pubblicata per la prima volta.

Versione: Italiano/English

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 24X34X2
Pag. 248 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-122-5

Prezzo al Pubblico: Euro 35


Mostra >>


Mario Cito Filomarino alla Scala

12,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Aristocratico per nascita e per stile, Mario Cito Filomarino (Napoli, 1893 - Roma, 1957) ebbe, come scenografo e costumista, una fioritura breve ma di straordinaria qualità. Il Teatro alla Scala e l’Opera di Roma si contendevano i suoi allestimenti, ammirati da Richard Strauss, Toscanini, Pick-Mangiagalli. Riscoprire la figura di questo artista significa ripercorrere una personalissima indagine sulla rifrazione del colore, che vive di una mobilità infinita facendosi decoro, tessuto, ornamento, gioiello. Se ne sprigiona un mondo fantasmagorico, dove Klimt
convive con le forme della natura, elitre, corolle, rocce. Il pointillisme cromatico di Cito Filomarino nasce dall’Art déco,
ma subito travalica ogni riferimento in favore
di una ricerca solitaria dagli esiti sorprendenti.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,5
Pag. 144 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-101-0

Prezzo al Pubblico: Euro 15

Mostra >>


Mario Cito Filomarino alla Scala

12,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Aristocratico per nascita e per stile, Mario Cito Filomarino (Napoli, 1893 - Roma, 1957) ebbe, come scenografo e costumista, una fioritura breve ma di straordinaria qualità. Il Teatro alla Scala e l’Opera di Roma si contendevano i suoi allestimenti, ammirati da Richard Strauss, Toscanini, Pick-Mangiagalli. Riscoprire la figura di questo artista significa ripercorrere una personalissima indagine sulla rifrazione del colore, che vive di una mobilità infinita facendosi decoro, tessuto, ornamento, gioiello. Se ne sprigiona un mondo fantasmagorico, dove Klimt
convive con le forme della natura, elitre, corolle, rocce. Il pointillisme cromatico di Cito Filomarino nasce dall’Art déco,
ma subito travalica ogni riferimento in favore
di una ricerca solitaria dagli esiti sorprendenti.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,5
Pag. 144 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-101-0

Prezzo al Pubblico: Euro 15


Mostra >>


Umberto Brunelleschi alla Scala

12,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Scenografo, costumista, illustratore di grande rinomanza a Parigi nella prima metà del Novecento, Umberto Brunelleschi (Montemurlo, 1879 - Parigi 1949) è ricordato soprattutto per uno spettacolo mancato. Puccini lo desiderava fortemente come creatore
dei costumi per la prima di Turandot: Brunelleschi riuscì a non arrivare in tempo per la consegna, e a giocarsi la più grande occasione della sua carriera. Maestro del Déco, l’artista si rifugiava nel mondo fittizio e scintillante del music-hall parigino (suoi furono gli spettacoli più fastosi alle Folies Bergère), fuggendo le tragedie della storia in favore dei facili amori
delle maschere, cui la grazia sensuale del suo tratto dona un profilo squisito, inattuale e imperituro.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,8
Pag. 180 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-103-4

Prezzo al Pubblico: Euro 15

Mostra >>


Umberto Brunelleschi alla Scala

12,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Scenografo, costumista, illustratore di grande rinomanza a Parigi nella prima metà del Novecento, Umberto Brunelleschi (Montemurlo, 1879 - Parigi 1949) è ricordato soprattutto per uno spettacolo mancato. Puccini lo desiderava fortemente come creatore
dei costumi per la prima di Turandot: Brunelleschi riuscì a non arrivare in tempo per la consegna, e a giocarsi la più grande occasione della sua carriera. Maestro del Déco, l’artista si rifugiava nel mondo fittizio e scintillante del music-hall parigino (suoi furono gli spettacoli più fastosi alle Folies Bergère), fuggendo le tragedie della storia in favore dei facili amori
delle maschere, cui la grazia sensuale del suo tratto dona un profilo squisito, inattuale e imperituro.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,8
Pag. 180 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-103-4

Prezzo al Pubblico: Euro 15


Mostra >>


Ebe Colciaghi alla Scala

12,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

All’indomani della seconda guerra mondiale, Ebe Colciaghi (Monza, 1921 - Rio de Janeiro, 2005) si ritrovò, ancora ragazza, al centro della rinascita del teatro italiano. Godeva della fiducia di Giorgio Strehler e ne subiva, paziente, le geniali angherie. Nello scenografo Gianni Ratto aveva un mentore raffinato e protettivo. Disegnò i costumi per una serie interminabile di spettacoli entrati nella leggenda, dalla Lucia di Lammermoor con Maria Callas e Karajan direttore e regista,
alla turbolenta prima scaligera di Wozzeck, fino al debutto del Rake’s Progress di Stravinskij, prodotto dalla Scala alla Fenice di Venezia. Il suo tratto fresco e privo di orpelli, la flessibilità
e la finezza del suo gusto hanno dato al teatro italiano un’impronta decisiva di modernità.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,8
Pag. 164 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-124-9

Prezzo al Pubblico: Euro 15

Mostra >>


Ebe Colciaghi alla Scala

12,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

All’indomani della seconda guerra mondiale, Ebe Colciaghi (Monza, 1921 - Rio de Janeiro, 2005) si ritrovò, ancora ragazza, al centro della rinascita del teatro italiano. Godeva della fiducia di Giorgio Strehler e ne subiva, paziente, le geniali angherie. Nello scenografo Gianni Ratto aveva un mentore raffinato e protettivo. Disegnò i costumi per una serie interminabile di spettacoli entrati nella leggenda, dalla Lucia di Lammermoor con Maria Callas e Karajan direttore e regista,
alla turbolenta prima scaligera di Wozzeck, fino al debutto del Rake’s Progress di Stravinskij, prodotto dalla Scala alla Fenice di Venezia. Il suo tratto fresco e privo di orpelli, la flessibilità
e la finezza del suo gusto hanno dato al teatro italiano un’impronta decisiva di modernità.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,8
Pag. 164 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-124-9

Prezzo al Pubblico: Euro 15


Mostra >>


Alberto Savinio alla Scala

12,75
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Al numero delle sue molteplici attività, Alberto Savinio (Atene, 1891 - Roma, 1952) aggiunse quella di scenografo e costumista a partire dal 1948, quando firmò la messa in scena di OEdipus Rex di Stravinskij per la Scala. Le scenografie e i costumi sono una parte poco conosciuta del suo lascito, ma è possibile rintracciarvi i temi che percorrono la sua arte: la presenza inquietante dell’occhio, le figure umane private dei tratti del volto, l’archeologia rivissuta attraverso il surrealismo, la crescita a dismisura degli oggetti, la polarità fra diletto e malinconia.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,7
Pag. 164 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-105-8

Prezzo al Pubblico: Euro 15

Mostra >>


Alberto Savinio alla Scala

12,75 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Al numero delle sue molteplici attività, Alberto Savinio (Atene, 1891 - Roma, 1952) aggiunse quella di scenografo e costumista a partire dal 1948, quando firmò la messa in scena di OEdipus Rex di Stravinskij per la Scala. Le scenografie e i costumi sono una parte poco conosciuta del suo lascito, ma è possibile rintracciarvi i temi che percorrono la sua arte: la presenza inquietante dell’occhio, le figure umane private dei tratti del volto, l’archeologia rivissuta attraverso il surrealismo, la crescita a dismisura degli oggetti, la polarità fra diletto e malinconia.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2015
Formato cm. 12,5X17,5X1,7
Pag. 164 Cartonato, Hardcover
illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-105-8

Prezzo al Pubblico: Euro 15


Mostra >>


Lila De Nobili: Teatro Danza Cinema

40,80
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Donna di proverbiale riservatezza, Lila De Nobili (1916-2002) è divenuta controvoglia una leggenda. Il suo nome si lega alla scenografia di alcuni spettacoli che hanno fatto storia, primo fra tutti quella Traviata alla Scala nel 1955, con Maria Callas, Carlo Maria Giulini e Luchino Visconti, che ha cambiato per sempre il modo di concepire il teatro musicale. Nata tra i privilegi, Lila De Nobili conobbe un successo immediato nel secondo dopoguerra, quando divenne la scenografa e la costumista di riferimento per Jean Cocteau, Raymond Rouleau, Peter Hall, Frederick Ashton, Tony Richardson, Franco Zeffirelli, Gian Carlo Menotti, oltre che per lo stesso Visconti.
Lavorò con Édith Piaf e Audrey Hepburn, Margot Fonteyn e Ingrid Bergman. Non ancora sessantenne lasciò tutto, si mise da capo a imparare la pittura e si rifugiò in un attico da bohème sotto i tetti di Parigi. La sua pennellata sfumata e atmosferica, rapida e rifinita
in mille velature, ha incantato generazioni di artisti fino a Robert Wilson e David Hockney, che la ritrasse.
Le migliaia di figure, di volti e di gesti che affollano la sua opera per il palcoscenico, ma anche i taccuini d’appunti su cui disegnò fino alla fine, compongono una comédie humaine di inesauribile, stupefacente ricchezza.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 24X34
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
297 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-087-7

Prezzo al Pubblico: Euro 48

Mostra >>


Lila De Nobili: Teatro Danza Cinema

40,80 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Donna di proverbiale riservatezza, Lila De Nobili (1916-2002) è divenuta controvoglia una leggenda. Il suo nome si lega alla scenografia di alcuni spettacoli che hanno fatto storia, primo fra tutti quella Traviata alla Scala nel 1955, con Maria Callas, Carlo Maria Giulini e Luchino Visconti, che ha cambiato per sempre il modo di concepire il teatro musicale. Nata tra i privilegi, Lila De Nobili conobbe un successo immediato nel secondo dopoguerra, quando divenne la scenografa e la costumista di riferimento per Jean Cocteau, Raymond Rouleau, Peter Hall, Frederick Ashton, Tony Richardson, Franco Zeffirelli, Gian Carlo Menotti, oltre che per lo stesso Visconti.
Lavorò con Édith Piaf e Audrey Hepburn, Margot Fonteyn e Ingrid Bergman. Non ancora sessantenne lasciò tutto, si mise da capo a imparare la pittura e si rifugiò in un attico da bohème sotto i tetti di Parigi. La sua pennellata sfumata e atmosferica, rapida e rifinita
in mille velature, ha incantato generazioni di artisti fino a Robert Wilson e David Hockney, che la ritrasse.
Le migliaia di figure, di volti e di gesti che affollano la sua opera per il palcoscenico, ma anche i taccuini d’appunti su cui disegnò fino alla fine, compongono una comédie humaine di inesauribile, stupefacente ricchezza.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 24X34
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
297 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-087-7

Prezzo al Pubblico: Euro 48


Mostra >>


40,80
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Lila De Nobili: Theatre Dance Cinema

ENGLISH VERSION

Famous for her reserve, Lila De Nobili (1916-2002) became a legend in spite of herself. Her name is inseparable from the scenography of several performances that went down in history, above all the famous Traviata at La Scala in 1955 with Maria Callas, Carlo Maria Giulini
and Luchino Visconti, changing forever the way of conceiving opera. Born in a privileged world Lila De Nobili was an instant success after the Second World War, when she became the role model set and costume designer for Jean Cocteau, Raymond Rouleau, Peter Hall, Frederick Ashton, Tony Richardson, Franco Zeffirelli, Gian Carlo Menotti, in addition to Visconti himself.
She worked with Édith Piaf and Audrey Hepburn, Margot Fonteyn and Ingrid Bergman.
She was not yet sixty when she left it all behind, started all over to study painting, and withdrew in a bohemian loft under the rooftops of Paris.
Her nuanced, atmospheric brushstroke, swift and perfected with infinite glazing, enchanted generations of artists including Robert Wilson and David Hockney, who did her portrait.
The thousands of figures, faces and gestures that throng her stage work, but also the notebooks where she drew up to the very last, compose an immeasurably, stunningly rich comédie humaine.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 24X34
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
297 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-087-7

Prezzo al Pubblico: Euro 48

Mostra >>


Lila De Nobili: Theatre Dance Cinema

40,80 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

ENGLISH VERSION

Famous for her reserve, Lila De Nobili (1916-2002) became a legend in spite of herself. Her name is inseparable from the scenography of several performances that went down in history, above all the famous Traviata at La Scala in 1955 with Maria Callas, Carlo Maria Giulini
and Luchino Visconti, changing forever the way of conceiving opera. Born in a privileged world Lila De Nobili was an instant success after the Second World War, when she became the role model set and costume designer for Jean Cocteau, Raymond Rouleau, Peter Hall, Frederick Ashton, Tony Richardson, Franco Zeffirelli, Gian Carlo Menotti, in addition to Visconti himself.
She worked with Édith Piaf and Audrey Hepburn, Margot Fonteyn and Ingrid Bergman.
She was not yet sixty when she left it all behind, started all over to study painting, and withdrew in a bohemian loft under the rooftops of Paris.
Her nuanced, atmospheric brushstroke, swift and perfected with infinite glazing, enchanted generations of artists including Robert Wilson and David Hockney, who did her portrait.
The thousands of figures, faces and gestures that throng her stage work, but also the notebooks where she drew up to the very last, compose an immeasurably, stunningly rich comédie humaine.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 24X34
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
297 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-087-7

Prezzo al Pubblico: Euro 48


Mostra >>


Lucio Fontana alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Artista concettuale tra i più rappresentativi del Novecento italiano, Lucio Fontana (1899-1968) ha sfiorato il figurativo nel momento in cui si è applicato al teatro, disegnando scene e costumi per un balletto di Goffredo Petrassi, Ritratto di Don Chisciotte, messo in scena alla Scala nel 1967. I suoi bozzetti sono tracce di colore, scie leggerissime di segni grafici che contengono in sé l’idea del movimento, l’estro della danza. Un teatro smaterializzato, fatto di colore e luce, forse utopico, sicuramente testimonianza di un genio per il quale «la pittura sta tutta nell’idea».

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 67 Cartonato, Hardcover
31 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-093-8

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Lucio Fontana alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Artista concettuale tra i più rappresentativi del Novecento italiano, Lucio Fontana (1899-1968) ha sfiorato il figurativo nel momento in cui si è applicato al teatro, disegnando scene e costumi per un balletto di Goffredo Petrassi, Ritratto di Don Chisciotte, messo in scena alla Scala nel 1967. I suoi bozzetti sono tracce di colore, scie leggerissime di segni grafici che contengono in sé l’idea del movimento, l’estro della danza. Un teatro smaterializzato, fatto di colore e luce, forse utopico, sicuramente testimonianza di un genio per il quale «la pittura sta tutta nell’idea».

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 67 Cartonato, Hardcover
31 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-093-8

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Odette Nicoletti alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Artista dalla duplice formazione, cresciuta fra gli ideali del teatro d’avanguardia e la pratica di forbici e stoffe in sartoria, Odette Nicoletti ha percorso in tanti spettacoli un cammino personalissimo che l’ha resa una costumista di riferimento nel teatro italiano.
Disegnatrice di elegante nitore, si svincola dalla filologia del costume storico per approdare
a una propria reinvenzione di atmosfere e suggestioni. Il legame con Roberto De Simone
e Mauro Carosi la porta più volte alla Scala, dove lascia un segno commisto di accanita incisività e svagata poesia: un teatro, il suo, in cui la sorpresa agisce non solo come risorsa
tecnica e linguistica, bensì come causa finale.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
150 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-092-1

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Odette Nicoletti alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Artista dalla duplice formazione, cresciuta fra gli ideali del teatro d’avanguardia e la pratica di forbici e stoffe in sartoria, Odette Nicoletti ha percorso in tanti spettacoli un cammino personalissimo che l’ha resa una costumista di riferimento nel teatro italiano.
Disegnatrice di elegante nitore, si svincola dalla filologia del costume storico per approdare
a una propria reinvenzione di atmosfere e suggestioni. Il legame con Roberto De Simone
e Mauro Carosi la porta più volte alla Scala, dove lascia un segno commisto di accanita incisività e svagata poesia: un teatro, il suo, in cui la sorpresa agisce non solo come risorsa
tecnica e linguistica, bensì come causa finale.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 189 Cartonato, Hardcover
150 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-092-1

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Margherita Palli alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Svizzera per nascita e senso della precisione, cosmopolita per formazione culturale, Margherita Palli è una presenza fondamentale nel teatro italiano. Insieme con Luca Ronconi («la mente di cui sono il braccio»), ha firmato una serie di spettacoli nei quali l’estro e il senso del gioco si fondono con una disciplina rigorosa nell’uso del lessico scenografico, e con un gusto della materia di continuo rinnovato. Sul palcoscenico della Scala, l’artista ha riversato la cornucopia delle sue invenzioni in opere di Weber, Cherubini, Berlioz, Strauss e molti altri, esplicitando la finzione teatrale per comunicarne un piacere intellettuale raffinatissimo, ma anche uno svago fanciullesco e una moderna poetica della meraviglia.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 175 Cartonato, Hardcover
47 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-091-4

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Margherita Palli alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Svizzera per nascita e senso della precisione, cosmopolita per formazione culturale, Margherita Palli è una presenza fondamentale nel teatro italiano. Insieme con Luca Ronconi («la mente di cui sono il braccio»), ha firmato una serie di spettacoli nei quali l’estro e il senso del gioco si fondono con una disciplina rigorosa nell’uso del lessico scenografico, e con un gusto della materia di continuo rinnovato. Sul palcoscenico della Scala, l’artista ha riversato la cornucopia delle sue invenzioni in opere di Weber, Cherubini, Berlioz, Strauss e molti altri, esplicitando la finzione teatrale per comunicarne un piacere intellettuale raffinatissimo, ma anche uno svago fanciullesco e una moderna poetica della meraviglia.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 175 Cartonato, Hardcover
47 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-091-4

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Fabrizio Clerici alla Scala

15,30
IVA inclusa
Ship Euro 6,00
Aggiungi al carrello

Artista visionario, creatore di fantasmagorie, Fabrizio Clerici (1913-1993) tradisce una dimensione teatrale in tutta la sua pittura, palcoscenico dove si rappresentano un passato sontuoso, miti, vestigia enigmatiche, “cose” e presenze indagate con l’amore bizzarro del collezionista. Nel dopoguerra Clerici sceglie di dedicarsi esplicitamente al teatro: alla prosa, alla musica, alla danza. Alla Scala mette in scena opere fuori dal repertorio battuto, regalando alla musica di Cesti, di Cherubini, di Busoni, di Britten la materia viva e umida delle sue vegetazioni misteriose.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 175 Cartonato, Hardcover
118 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-094-5

Prezzo al Pubblico: Euro 18

Mostra >>


Fabrizio Clerici alla Scala

15,30 IVA inclusa
Ship Euro 6,00

Artista visionario, creatore di fantasmagorie, Fabrizio Clerici (1913-1993) tradisce una dimensione teatrale in tutta la sua pittura, palcoscenico dove si rappresentano un passato sontuoso, miti, vestigia enigmatiche, “cose” e presenze indagate con l’amore bizzarro del collezionista. Nel dopoguerra Clerici sceglie di dedicarsi esplicitamente al teatro: alla prosa, alla musica, alla danza. Alla Scala mette in scena opere fuori dal repertorio battuto, regalando alla musica di Cesti, di Cherubini, di Busoni, di Britten la materia viva e umida delle sue vegetazioni misteriose.

 

Autore : Vittoria Crespi Morbio
Editore:Amici della Scala, Grafiche Step Parma

Data Pubblicazione : 2014
Formato cm. 12X17
Pag. 175 Cartonato, Hardcover
118 illustrazioni a colori

ISBN: 978-88-7898-094-5

Prezzo al Pubblico: Euro 18


Mostra >>


Eventi e news

Diario di Bordo di un Imprenditore

Pupazzi. Il Castello dei Burattini, Parma.

Contattateci

Grafiche STEP
Via Francesco Barbacini 10/b
43122 Parma

 

Tel.  0521 771707

Tel.  0521 783268

Fax. 0521 270795

 

info@grafichestep.com

Spese spedizione gratis

Con un acquisto di Libri Superiore a Euro 150 le spese di Spedizione sono Gratuite!

 

Buy Books! Over 150 Euro spent, Free Shipping.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Grafiche STEP Via Francesco Barbacini 10/b 43122 Parma Partita IVA: